4Words

Dal 2 al 27 luglio la Fondazione Adolfo Pini presenta nella sua sede in Corso Garibaldi 2, i lavori vincitori della prima edizione della Borsa di Studio progetto inedito 2017-2018. La borsa di studio, messa a disposizione dalla Fondazione Adolfo Pini, destinata a studenti delle accademie e delle università milanesi e a neolaureati under 35, per sostenere progetti inediti a vocazione multidisciplinare.

Luca Gennati (1991) e Alice Francesca Sabbadini (1992) sono i vincitori cui è stata offerta lo scorso anno, l’opportunità di svolgere un’attività di ricerca presso enti nazionali e internazionali. Il progetto, a cura di Dalia Gallico, si inserisce nell’ambito delle attività che vedono la Fondazione Adolfo Pini impegnata nella missione di sostegno e valorizzazione dei giovani talenti nelle diverse discipline culturali. Per statuto infatti la Fondazione sostiene le nuove generazioni attive in tutte le arti: istituisce premi, borse di studio, offerte formative e altre iniziative.

Martedì 24 luglio alle ore 18.30, la Fondazione Adolfo Pini presenta il lavoro “4Words” di Alice Francesca Sabbadini, un progetto multimediale che si pone l’obiettivo di comunicare con il pubblico tramite il linguaggio della danza. Alice Francesca Sabbadini sviluppa un’installazione a partire da un dialogo con lo Studio Azzurro Produzioni Srl di Milano con l’intento di approfondire i meccanismi di interazione tra opera e pubblico.  Il titolo “4Words” indica le quattro parole che compongono la frase “Fear Paralize Love Moves”, su cui è costruito il progetto. Fear, Paralize, Love, Moves, sono i capitoli che scandiscono il racconto. Ogni capitolo si sviluppa in un video-racconto composto da spezzoni di vita, risoluzioni non scontate e a tratti indefinite, emozioni facilmente riconoscibili nelle quali ognuno si può rispecchiare. “Fear Paralizes Love Moves” è un promemoria per la vita.

+