Altre Attività / Speciale

Gianluca Brando

STUDIO VISIT – 30 ARTISTI X 30 GIORNI
Per tutto il mese di maggio 30 giovani artisti esporranno le loro opere su sito  e social della Fondazione. Una grande mostra virtuale che si rinnova ogni giorno. 

Gianluca Brando

Quando la neve comincia a sciogliersi sull’altopiano tibetano – il tetto del mondo – i cercatori di Yartsa Gunbu si mettono alla ricerca. Essi camminano e si arrampicano sui ripidi sentieri che portano alle aree di raccolta. Lo Yartsa Gunbu, infatti, cresce intorno ai 4000 metri di altitudine. I raccoglitori, accovacciati sull’erba, setacciano accuratamente il terreno alla sua ricerca. È un compito che richiede molta concentrazione e pazienza; il suo aspetto mimetico e il suo colore fanno sì che si confonda facilmente con la terra. Yarsta Gunbu, Dōng chóng xià cǎo per i cinesi, ovvero “Verme d’inverno, erba d’estate” è il nome allegorico capace di svelare la natura di un essere che si è trasformato seguendo un processo metamorfico in cui fungo parassita e ospite – la larva di una falena – hanno trovato una unitaria simbiosi. Maggio è il mese in cui i raccoglitori si mettono nuovamente alla ricerca, rinnovando la loro meravigliosa scoperta.

Seguici su Instagram Facebook