Altre Attività / Incontri

INCONTRO #20 ERASE TO MAKE A MARK

INCONTRO
Giovedì 18 aprile
ore 15.30

OPENING
Giovedì 18 aprile
ore 18.30

MOSTRA
19.04.2019 – 27.04.2019
dal lunedì al venerdì
10.00 – 13.00 | 15.00 – 17.00
sabato 14.00 – 17.00
Ingresso libero

Ufficio stampa ddl studio
T 02 89052365
info@ddlstudio.net

Prosegue anche quest’anno l’impegno della Fondazione Adolfo Pini dedicato ai giovani artisti e all’arte contemporanea con un nuovo ciclo di INCONTRI #, sotto la supervisione di Adrian Paci e Gianni Caravaggio e a cura di Alessandro Laita e Chiaralice Rizzi.

Quattro le “lezioni in mostra”, che si terranno tra il 28 marzo e il 30 maggio alle ore 15.30 e che si concluderanno a seguire con altrettanti opening serali, ulteriori momenti di confronto e di dibattito. Come è stato per i cicli precedenti ogni incontro propone un focus differente esplorato attraverso i lavori esposti in mostra, in un dialogo aperto tra studenti, docenti e pubblico.

Giovedì 18 aprile, nella galleria della Fondazione in Corso Garibaldi 2, si terrà il secondo appuntamento intitolato INCONTRO #20 ERASE TO MAKE A MARK.

Ci sono sguardi e ci sono alfabeti, dispersioni, spostamenti, trasferimenti e percorsi senza destinazioni. La serie di Incontri che cureremo alla Fondazione Adolfo Pini sarà un seguito di quattro scene senza un legame rigoroso, frutto della presenza degli artisti chiamati a riflettere coralmente sulla funzione e le possibilità dello spazio espositivo e su come pratiche diverse possano incontrarsi, convivere, scoprirsi separate da uno spazio sottile: lo spazio del dubbio, delle domande, dell’esperienza alla sua fonte“, affermano Alessandro Laita e Chiaralice Rizzi, curatori di questo ciclo di appuntamenti.

INCONTRI # è un progetto voluto da Adrian Paci, dopo il suo ingresso nel Comitato Scientifico della Fondazione, che persegue l’obiettivo di coinvolgere giovani allievi delle accademie milanesi, offrendo loro un punto di riferimento per esplorare una dimensione di confronto e di scambio. Gli studenti, grazie alla Fondazione Adolfo Pini, hanno l’occasione di esporre al di fuori delle strutture accademiche. L’intento di queste esperienze, e del progetto nel suo complesso, si inserisce nel solco delle finalità statutarie della Fondazione Adolfo Pini, da sempre rivolte al sostegno dei giovani artisti.