Altre Attività / Speciale

Matteo Pizzolante

STUDIO VISIT – 30 ARTISTI X 30 GIORNI
Per tutto il mese di maggio 30 giovani artisti esporranno le loro opere su sito  e social della Fondazione. Una grande mostra virtuale che si rinnova ogni giorno. 

Matteo Pizzolante

Un vedovo di mezza età e i suoi tre figli, appartenenti alla ricca borghesia greca, decide di ritirarsi a vivere in una remota villa di campagna ereditata dallo zio defunto. Convinti dal padre della non necessità di applicarsi in “comuni” attività umane come il lavoro o altre forme di distrazione, i quattro uomini spendono i loro giorni e notti a soddisfare i propri bisogni primari: più la natura cambia e si trasforma con il passare delle stagioni, più affondano in un sonno senza fine, una stancante inerzia, che li priva di qualsiasi consapevolezza del passare del tempo. E’ l’inizio del film “The idlers of the fertile valley” di Nikos Panayotopoulos del 1978. La telecamera indugia su paesaggi sonnolenti, alieni e
familiari allo stesso tempo, narrando una storia vividamente mediterranea. Se i miei lavori abitano questo tempo dilatato, dall’altro vivono di condensazioni, di istanti unici: sto parlando di un’altra velocità che si riferisce all’eccessiva proliferazione di immagini e oggetti e che mette a dura prova i presupposti della memoria creando disinteresse e confusione.

Seguici su Instagram Facebook